Cerca

Il nuovo Ecografo di diagnostica avanzata che salva la vita delle donne


Ce l'abbiamo fatta. Grazie al supporto di tutti, di tanti. In primis dobbiamo ringraziare il Rotaract Club Milano per aver supportato il nostro progetto con la grande disponibilità e altruismo che da sempre contraddistinguono questa organizzazione. Grazie a LifeNet Onlus per averci ospitato nelle serate dedicate all'evento A Swing Story tenutesi al Teatro Dal Verme di Milano il 19 e 20 marzo scorsi, serate in cui la generosità di tutti è stata protagonista, pubblico, organizzatori, artisti, Paolo Tomelleri, Katia Follesa, Giorgio Rossi. Grazie alla Famiglia Cremascoli per la fiducia accordataci da subito e per la preziosa ospitalità presso il Columbus Clinic Center a Milano, in cui abbiamo trovato una dimora accogliente e professionale per poter dare il via al nostro progetto. Grazie a tutti voi! Oggi nella nostra sede di Milano possiamo annoverare la presenza di uno strumento importante, che abbiamo voluto fortemente e con il quale possiamo garantire un servizio di screening ad alto livello, un Ecografo Siemens di diagnostica avanzata, che consente di individuare i tumori in fase precoce. Casi nuovi ogni anno ? Una donna su sei .Il dato allarmante fa riflettere. E noi ci sentiamo investite di una grande responsabilità. Vogliamo aiutare quante più donne possibili nell'individuare per tempo eventuali tumori, noduli o qualsiasi alterazione che potrebbe evolvere con esiti devastanti. Il tumore al seno è oggi la neoplasia in assoluto più frequente per incidenza nelle donne. Grazie alla prevenzione tuttavia, si registra un aumentato tasso di sopravvivenza. L'obiettivo dello screening infatti, e cioè di tutta la serie di esami periodici a cui ogni donna è consigliato di sottoporvisi, è proprio quello di intercettare un eventuale tumore quando è ancora in fase precoce e quindi può essere affrontato per tempo e curato con efficacia, minimizzando l'utilizzo di terapie invasive. Grazie alla diagnostica oggi la possibilità di guarigione sfiora il 98%. Offrire esami di qualità da un punto di vista diagnostico è per noi di grande importanza, per questo motivo è stato indispensabile per noi dotarci di una strumentazione adeguata che potesse fornirci il massimo dei risultati. Con l'ecografo di ultima generazione di diagnostica avanzata è possibile diagnosticare precocemente il tumore al seno su tutte le donne, ma anche e soprattutto nei casi di difficile valutazione come quelli di donne che sono già state operate con tessuti irradiati da radioterapie e ancora più importante in ragazze o donne giovani (25-40 anni). In questa fascia d'età infatti la diagnostica è più difficile tramite una semplice ecografia e la mammografia può non essere efficace e per questo viene spesso sconsigliata. Purtroppo i tumori nelle donne giovani sono in aumento e la loro aggressività è maggiore rispetto alle donne adulte. Diventa così indispensabile una diagnosi precoce effettuata con tecnologie avanzate. Oggi siamo pronte ad affrontare questa sfida. La diagnosi precoce può sicuramente salvare vite. La prevenzione è il primo passo verso il futuro, un futuro che può e deve essere sereno e positivo.

#sostieniLibellule #donazione #diagnosticaavanzata #esedomaniit #KatiaFollesa #concertojazz #eventodibeneficienza #TeatroDalVerme #GiorgioRossi #LifeNetOnlus #swing #ESeDomani #prevenzionedeltumorealseno #Beneficenza #MariaCristinaMilanesi #dottssaPaolaMartinoni #PaolaMartinoni #NicolettaCivardi #diagnosticamammaria #Ecografiamammaria #ecografo #raccoltafondi #PaoloTomelleri #Tumorealseno #prevenzioneoncologica #diagnosiprecoce #LuxuryMuses

195 visualizzazioni
© 2019 by NES New Expo Service
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon